Logo
Nationaler Spieltag

Locarno - La Notte Bianca

Sabato 20 maggio in occasione della Notte Bianca di Locarno 7 ludoteche ticinesi si sono unite per presentare la nona giornata del gioco. Per l’occasione sono stati proposti diversi giochi all’insegna della riscoperta dei propri sensi sia in Via Ospedale che al Castello Visconteo. Hanno partecipato le ludoteche "Al Trenino" di Bioggio, "La Carambola" di Massagno, Comunità familiare di Bellinzona e di Chiasso, la ludoteca di Gerra Piano-Cugnasco e quella di Locarno. Il tema di quest'anno era “giocare senza barriere“ e con la riscoperta dei sensi le ludoteche hanno voluto mostrare come si possa giocare anche con qualche disabilità, per esempio senza usare la vista. Oltre a divertirsi con una vasta scelta di giochi era anche possibile creare una spilla personalizzata e ascoltare delle storie al buio nel Castello grazie alla collaborazione della biblioteca per ragazzi del gruppo genitori locarnese.

Maura Della Bruna, rappresentante Federazione delle Ludoteche Svizzere (FLS) per il Ticino

Nona Giornata Nazionale del gioco

Facebook-Logo